Safari Tanzania Express e Zanzibar

Tanzania

Serengeti National Park
Crater Forest Tented Camp
Serengeti National Park
Serengeti National Park
Cratere del Ngorongoro
Serengeti National Park
Zanzibar
Zanzibar
Zanzibar
Serengeti National Park
Questo Tour Safari Tanzania Express e Zanzibar prevede la visita dei parchi più noti del Nord della Tanzania per concludersi con un’estensione balneare nei paradisi tropicali di Zanzibar. Safari su base privata con guida-autista parlante italiano a bordo di veicoli fuoristrada con tettuccio apribile AD USO ESCLUSIVO. Il viaggio attraversa l’immenso Serengeti, scende nel cratere del Ngorongoro per terminare all’ombra delle palme sulle bianche spiaggie coralline di Zanzibar. Pernottamenti in campi tendati con servizi privati ensuite. Vivi la magia di un viaggio in Tanzania con African Explorer, il tour operator specializzato in viaggi in Africa da oltre 40 anni|

Tipologia

Viaggio individuale

Durata

12 giorni - 9 notti

IMPORTANTE

Durante il safari autista-guida locale parlante italiano

Gruppo

Minimo 2 - Massimo 7 partecipanti

Partenze

Giornaliere e individuali fino al 31 Ottobre 2019

Sistemazione

Hotel, lodge e safari camp di categoria turistica;
A Zanzibar turistica superiore

Trattamento

Pensione Completa durante il fotosafari
Trattamento come da programma nella struttura scelta per il soggiorno balneare

Trasporti

Safari a bordo di veicoli 4x4 da 7 posti con tettuccio apribile; garantito posto lato finestrino

Voli

Di linea in classe economica da Milano, Roma e i maggiori aeroporti italiani

1° GIORNO: Partenza dall'Italia

Partenza dall’Italia per la Tanzania con volo notturno via scalo. Pernottamento a bordo.

2° GIORNO: Kilimanjaro International Airport - Karatu (190 KM – 3H30 ORE)

Arrivo all’aeroporto internazionale del Kilimanjaro, disbrigo delle formalità doganali con ottenimento del visto turistico di US$50, incontro con la guida e trasferimento a Karatu alle porte della Ngorongoro Conservation Area.
Cena e pernottamento in hotel Crater Forest Camp.

Crater Forest Tented Camp
Campo tendato permanente tra le piantagioni di caffè che circondano Karatu, cittadina posta all’ingresso della Ngorongoro Conservation Area. Dispone di 15 tende su piattaforme rialzate con elettricità e servizi privati ensuite.

Ngorongoro Conservation Area
E' una riserva naturale di circa 8300 kmq - posta tra Arusha a est, Lake Manyara a sud e Serengeti a ovest, che comprende non solo l'omonimo cratere ma anche due crateri di dimensione inferiori, Olmoti ed Empakaai, e l'importantissimo sito paleontologico di Olduvai Gorge dove i coniugi Leakey riportarono alla luce i fossili del Siniantropo (o Australopitechus Boisei).

3° GIORNO: Karatu - Parco Serengeti (230 KM - 5 ORE)

Dopo la prima colazione partenza per il Serengeti facendo ingresso nella Ngorongoro Conservation Area dove si abbandonano le strade asfaltate in favore dei percorsi sterrati. La pista per il Ngorongoro prende quota lungo le falde del cratere di Ngorongoro fino al suo bordo che si costeggia per un tratto prima di perdere quota, attraversando un’area con alcuni villaggi Masai, ed entrare infine nel Serengeti. Si taglia la parte centrale del parco giungendo al gate di Ikoma. Arrivo a destinazione nel tardo pomeriggio e sistemazione all’Ikoma Tented Camp.
Pranzo a picnic, cena e pernottamento in lodge.

Ikoma Tented Camp, parte della collezione Moivaro, è un campo tendato fisso in una concessione privata a 3 km dall'Ikoma Gate sul confine occidentale del Serengeti ma con facile accesso alla parte centrale del parco. Le 35 tende sono semplici ma confortevoli e sono dotate di servizi privati ensuite; non sono dotate di prese di corrente per cui cellulari e apparecchi fotografici potranno essere ricaricati nel main lodge. L'ubicazione in una concessione esterna al parco vero e proprio permette attività (opzionali con supplemento pagabile in loco) come safari notturni o a piedi.

4° GIORNO: Parco Serengeti

Intera giornata di fotosafari in questo parco, tra i più ricchi e belli d’Africa, brulicante di fauna per tutto l’anno.
Pranzo a picnic, cena e pernottamento in lodge.

Serengeti National Park
“Camminammo per miglia attraverso una bruciante distesa infinita. poco a poco delle piante comparvero all’orizzonte e d’un tratto mi ritrovai come in paradiso..” dagli appunti del cacciatore americano Edward White, primo testimone dell’esistenza del Serengeti. Il Parco copre un’area di circa 30.000 km quadrati. Uno dei più vecchi ecosistemi al mondo: le sue colline nascondono tracce di vita che risalgono a più di 2 milioni di anni come dimostrano i ritrovamenti di ominidi presso le Gole di Olduvai. Dopo tutti questi anni il Serengeti continua a emozionarci, ogni volta come se fosse la prima, come lo stupore continuo di un masai abituato a pascolare con le proprie greggi davanti alla sua immensità… Syringet, la pianura senza fine! Il parco è senza dubbi maggiormente noto per la spettacolare migrazione di milioni di erbivore che ogni anno, seguendo istinti primordiali di sopravvivenza, lo attraversano per recarsi nel Masai Mara e ritornare nelle regioni del sud.

5° GIORNO: Serengeti - Ngorongoro (180 KM - 3 ORE + 50 KM/1 ORA)

La destinazione odierna è il leggendario cratere del Ngorongoro. Arrivo a destinazione in mattinata e discesa nella caldera del cratere per mezza giornata di fotosafari in un ecosistema unico al mondo. Al termine prosecuzione per il Crater Forest Tented Camp a Karatu all’ingresso orientale della Ngorongoro Conservation area.
Pranzo a picnic, cena e pernottamento in lodge.

Cratere del Ngorongoro
Dopo aver percorso una sinuosa pista attraverso la foresta pluviale, si scorge la cresta del Ngorongoro, un vulcano estinto milioni di anni fa. Ancora pochi chilometri e la strada s’interrompe bruscamente sul cratere. Lo spettacolo vi farà restare senza fiato! A più di 700 metri sotto di voi si apre la caldera. Dalle verdi foreste che circondano il cono si passa a pianure e paludi. La foresta di Lerai, cosi chiamata in lingua Masai per la forte concentrazione di una particolare acacia, si estende nella parte sudovest del cratere e ospita eland, elefanti, diversi tipi di scimmie, iraci, francolini, avvoltoi e aquile. Rifornita dalle sorgenti Ngoitokitok la palude Gorigor è posizionata nel centro della caldera e offre acqua durante tutto l'anno agli animali del cratere. E’ anche la casa di numerose famiglie di ippopotami e di differente specie di uccelli tra cui fenicotteri rosa. Il resto della superficie della caldera è coperto da verdi pascoli dove è possibile avvistare elefanti, bufali, ungulati di ogni genere dalle gigantesche eland ai minuscoli dik dik, volpi, sciacalli e i grandi predatori, iene, leoni, leopardi e ghepardi. Sul fondo del cratere con un po' di fortuna e grazie al lavoro svolto di anti bracconaggio è possibile avvistare anche i timidi rinoceronti neri. La giornata di fotosafari alla ricerca delle diverse specie che popolano un ecosistema unico al mondo di soli 150 km quadrati è memorabile!

6° GIORNO: Ngorongoro - Arusha - Zanzibar (170 KM - 2,5 ORE)

Rientro ad Arusha in tarda mattinata, pranzo al sacco, e trasferimento all’aeroporto municipale di Arusha per il volo diretto a Zanzibar (orario da definire e stabilito in sede di prenotazione). Arrivo dopo circa due ore di volo e trasferimento nella struttura prescelta.

VOLARE IN TANZANIA
A eccezione dei voli Precision Air (PW) che operano con aeromobili di tipo ATR42 o 72 con un servizio talvolta non impeccabile, i voli interni in Tanzania sono operati da numerose compagnie (Coastal Aviation, Air Excel, Zanair, Tanganyka Flying Company, Flightlink, Regional Air, Five Forty Aviation e altre ancora) con orari regolari e velivoli monomotori o bimotori a elica (Beechcraft 1900, Cessna Grand Caravan e simili) con cabina non pressurizzata. Operano esclusivamente in orario diurno. Limite di bagaglio 15 kg da contenersi in valigie morbide.


5 pernottamenti a Zanzibar nella sistemazione prescelta con il trattamento indicato

Samaki Lodge (3,5***S)

in sea view room con trattamento soft all inclusive

La struttura. Samaki Lodge è un boutique hotel di nuova costruzione e gestione italiana situato sulla bellissima spiaggia di Uroa a circa 40 minuti dall’aeroporto internazionale. Dalla zona “relax”, sopra il ristorante principale, si gode di un’ottima vista sul reef o sull’Oceano Indiano. Alla mattina si può ammirare una stupenda alba con i colori tipici e caldi di questa parte del mondo. Il piccolo resort ha un’area dedicata alla spiaggia privata attrezzata con lettini prendisole, tavolini e ombrelloni, luogo ideale per abbronzarsi e rilassarsi al caldo sole africano. Si possono effettuare lunghe passeggiate sulla spiaggia nella parte pubblica incontrando e socializzando con la cordiale popolazione locale. Lo spazio di mare che si trova tra il reef e la spiaggia consente di fare nuotate in tutta sicurezza e una splendida lingua di sabbia corallina che si inoltra per decine di metri nelle acque turchesi, permette di passeggiare fino “in mezzo al mare”…

Le sistemazioni. L’hotel dispone di 18 camere, elegantemente e originalmente arredate pur mantenendo lo stile antico di Zanzibar. Colori chiari e legno scuro, tutto materiale naturale che si combina armoniosamente con l’ambiente circostante caratterizzato da una vegetazione rigogliosa. Tutte dispongono di servizi privati con doccia e bidet, ventilatore a soffitto e aria condizionata. Sei di queste camere sono di categoria superior situate al primo piano. Il trattamento prevede la pensione completa con incluso un soft drink ai pasti e una bottiglia d’acqua per ogni tavolo.

La gastronomia. Due sono i ristoranti presenti nella struttura e ubicati nell’adiancete Palumbo Reef Beach Resort, il ristorante principale con servizio a buffet con piatti di tradizione italiana che si combinano con la cucina locale, molto curati e raffinati. Un altro ristorante si trova direttamente sulla spiaggia ed è à la carte dove si possono assaporare piatti di pesce.

Le attività e i servizi. I servizi offerti dalla struttura sono una bellissima piscina di acqua dolce, la Boutique e la nuova Spa Samaki. L’hotel organizza anche escursioni alla scoperat dei luoghi di maggiore interesse culturale, storico e paesaggistico dell’isola cosi come i safari. La nuova Spa Samaki è piccola e graziosa e propone diversi tipi di trattamenti.

My Blue Hotel (4****)

in camera standard con trattamento all inclusive

La struttura. Questa struttura raccolta e intima, si trova in uno splendido e unico scenario naturale in quello che viene considerato tra i punti più belli dell’isola, Nungwi, conosciuta in tutto il mondo per le spiagge e per i tramonti che si ammirano da esse. Si trova a circa 50 Km dall’aeroporto di Stone Town che si raggiunge in circa un’ora di auto su strade agevoli.
Il resort propone un’atmosfera raffinata e semplice in un ambiente intimo e raccolto, grazie anche alla sua struttura raccolta, ed è stato costruito nel rispetto dell’ambiente. Si sviluppa in lunghezza, dove in alto, accanto alla reception elegante e moderna, si trova il ristorante principale e una ricca cantina, ai lati del viale che conduce al mare si trovano le camere affacciate sulla particolare piscina. Si raggiunge infine la spiaggia, dove a lato si trova il ristorante sul mare e alcune altre camere. La splendida spiaggia di finissima sabbia bianca, è protetta da una suggestiva cornice di rocce che delimitano la baia. La struttura si affaccia su una zona scarsamente interessata dal fenomeno delle maree. A soli 200 metri dall’hotel si trova il villaggio di pescatori di Nungwi, dove si può trovare l’artigianato locale e camminando lungo la spiaggia si incontrano numerosi bar e locali.
Le sistemazioni.
La struttura dispone di 87 camere disposte nel giardino tropicale a scendere lungo i lati del viale fino al mare e sono edifici a due piani. Si dividono in 4 tipologie: Standard con letto matrimoniale a piano terra, deluxe ai piani superiori con letto matrimoniale e terrazzino, Mini-Suite al piano terra e superiore con un letto matrimoniale e uno singolo, le Ocean View al piano terra e superiore, tutte fronte mare, con living room. Tutte le camere sono arredate in stile boutique design e dispongono di baldacchino con zanzariera, aria condizionata, telefono, cassetta di sicurezza, televisore a schermo piatto, minibar, asciugacapelli.

La gastronomia.
In hotel si trovano 2 ristoranti, uno accanto alla reception all’inizio del viale in alto e uno sulla spiaggia. Lo standard dei piatti è molto alto ed entrambi i ristoranti propongono piatti di cucina italiana e internazionale. Il bar principale si trova fronte piscina e si possono gustare ottimo cocktail. Nelle vicinanze si trova una zona coperta con giochi da tavolo, libreria e connessione Wi-Fi gratuita.

Le attività e i servizi.
La piscina si snoda lungo tutto il resort fino alla spiaggia. Adiacente alla piscina si trova un idromassaggio all’aperto. Sono a disposizione dei clienti, sia in piscina che in spiaggia, sdraio, lettini e teli mare. A pagamento la boutique, il servizio lavanderia e un’area per i massaggi. Possibilità di praticare diving e snorkeling presso il centro diving presente all’interno del resort e kite surf.

7° - 10° GIORNO: Zanzibar

Soggiorno balneare all’insegna del relax.
Possibilità di escursioni e attività da prenotarsi direttamente in loco in completa libertà.

Zanzibar
È un arcipelago composto principalmente da due isole di cui la più estesa e conosciuta è quella di Unguja. L’isola vanta di un illustre passato e fu crocevia delle rotte commerciali che collegavano l’Africa orientale con la penisola araba e l’Asia: famose le sue spezie - in particolare i chiodi di garofano – e tristemente nota anche per il suo commercio di schiavi che venivano rinchiusi a Stone Town e sulla vicina Prison Island. Stone Town è la parte vecchia della capitale dell'isola di Zanzibar. Un labirinto di vicoli ricchi di case, negozi, bazar e moschee che offrono uno stupendo colpo d’occhio dei differenti stili architettonici di sultanati e coloni che hanno gestito nel corso dei secoli il controllo dell’isola: dal moresco e l'arabo al persiano, all'indiano, all'europeo coloniale. Le case moresche e arabe meritano finemente intagliate e ornate a bassorilievo e da grandi verande chiuse da pannelli di legno intagliato.

11° GIORNO: Zanzibar - Partenza per l'Italia

Dopo la prima colazione rilascio della camera. Mattinata a disposizione prima del trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia con scalo e cambio di aeromobile.

12° GIORNO: Arrivo in Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

QUOTE PER PERSONA IN EURO

Base 2 Partecipanti - Zanzibar al SAMAKI LODGE
PartenzeIn Camera DoppiaSuppl. Singola
dal 01/09/19 al 31/10/193.200290
Base 2 partecipanti - Zanzibar al MY BLUE HOTEL
PartenzeIn Camera doppiaSuppl. Singola
dal 01/09/19 al 31/10/193.400400
Base 4 partecipanti - Zanzibar al SAMAKI LODGE
PartenzaIn Camera DoppiaSuppl. Singola
dal 01/09/19 al 31/10/192.750290
Base 4 partecipanti - Zanzibar al MY BLUE HOTEL
PartenzaIn Camera DoppiaSuppl. Singola
dal 01/09/19 al 31/10/192.950400
Quota d'iscrizione: € 75
Tasse aeroportuali: € 400
Assicurazione vedi tabella

Le quote bambini sono su richiesta

La quota comprende:
• passaggi aerei in classe economica con voli di linea Ethiopian Airlines o Emirates-Fly Dubai
1) al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente.
A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.
2) per evitare spiacevoli imprevisti preghiamo i cittadini con passaporto straniero di comunicarlo in fase di preventivo, o nel momento stesso della prenotazione, per verificare eventuali visti d’ingresso richiesti.

3) le quote di partecipazione sono calcolate utilizzando una “tariffa aerea speciale” in classe economica. In fase di prenotazione, se non ci fosse disponibilità nella classe speciale, le quotazioni potrebbero subire delle variazioni di prezzo.
• trasferimenti come da programma
• safari con pernottamenti in camera doppia nelle strutture menzionate nel programma o simili, fotosafari a bordo di veicolo 4x4 a 7 posti con tettuccio apribile e guida-autista locale parlante italiano AD USO ESCLUSIVO, trattamento di pensione completa dalla colazione del 2° giorno al pranzo del 7°, ingressi ai parchi del Nord della Tanzania e una bottiglia di acqua minerale per persona al giorno durante il safari
• volo domestico Arusha-Zanzibar
• soggiorno di 5 notti a Zanzibar nel resort prescelto in camera standard con il trattamento indicato

La quota non comprende:
• tasse aeroportuali da riconfermarsi al momento della prenotazione
• quota di iscrizione
• visto d’ingresso in Tanzania (US$ 50 ottenibile all’arrivo in aeroporto)
• tassa di soggiorno a Zanzibar (8 US$ per persona al giorno pagabile in loco)
• assicurazione annullamento, medico e bagaglio
• bevande, servizi e trattamenti non espressamente indicati
• mance, facchinaggi ed extra di genere personale
• eventuali spese per la consegna di bagagli in ritardo

Visualizza Condizioni Generali di Contratto e dettaglio Assicurazioni
Cambi applicati:
1 Euro = 15,80 Rand Sudafricani
1 Euro = 1.15 USD
Tanzania|10
Tanzania
Aggiornamento: 22/08/19 17:39