Invito all'Uganda

Uganda

Gorilla Baby
Gorilla
Gorilla
Gorilla
Queen Elizabeth Park
Queen Elizabeth Park
Lake Mburo Park
Lake Mburo Park
“Dall’inizio alla fine un bellissimo giardino, la Perla dell’Africa”. Winston Churchill Un fantastico viaggio in Uganda di 10 Giorni individuale che vi regalerà davvero emozioni indimenticabili con un esperienza unica, il trekking con l'incontro con gli ultimi Gorilla di Montagna. L’Invito all’Uganda attraversa le regioni meridionali del paese e offre uno sguardo completo di questa magica terra, continuo sali-scendi di emozioni attraverso diversi ecosistemi e forti contrasti di colore: dalla calda savana bruciata dal sole e punteggiate da laghi azzurri, superando colline smeraldo che si alternano a piantagioni di thè, caffè e banane circondate da crateri estinti, per raggiungere impenetrabili foreste pluviali in quota, nel cuore più verde del continente nero! Il filo conduttore di questo viaggio è l’incontro con due importanti specie di primati, gli scimpanzé a Kibale e, sicuramente indimenticabile, quello con gli ultimi esemplari di gorilla di montagna nella foresta di Bwindi. Fanno da cornice i suggestivi paesaggi offerti dalla regione dei crateri ai piedi dei “Monti della Luna”, i fotosafari in 4x4 e in barca nel Parco Nazionale del Queen Elizabeth o al Lake Mburo. Viaggio individuale con autista-guida di lingua inglese, a bordo di veicoli 4x4 con tettuccio apribile e pernottamenti in hotel di categoria turistica. Questa proposta Viaggio in Uganda è un viaggio in esclusiva italiana di African Explorer, il tour operator specializzato in safari e viaggi in Africa da 40 anni.

Tipologia

Viaggio individuale

Durata

10 giorni - 7 notti

IMPORTANTE

Autista-guida locale di lingua inglese (parlante italiano con supplemento)

Gruppo

Minimo 2 Partecipanti

Partenze

Tutti i Lunedì fino al 31 Ottobre 2018

Partenze di Agosto non disponibili

Sistemazione

Hotel/ lodges di categoria turistica

Trattamento

Pensione completa dalla prima colazione del 2° giorno al pranzo del 9° giorno.
Pasti in ristoranti, negli alberghi (menu turistici) o a picnic come da programma

Trasporti

Veicoli 4x4, senza aria condizionata, con tettuccio apribile (spazio ridotto a bordo, si raccomanda un bagaglio non eccessivo contenuto in valigie morbide)

Voli

Di linea in classe economica

1° GIORNO: Partenza dall'Italia

Partenza dall’Italia con voli notturni via scalo per l’Uganda.

2° GIORNO: Entebbe - Kampala

Arrivo all’aeroporto internazionale di Entebbe. Disbrigo delle formalità doganali e ottenimento del visto turistico, incontro all’uscita degli arrivi internazionali la guida e trasferimento a Kampala, capitale del paese che dista una cinquantina di chilometri dallo scalo aeroportuale.
Cena libera e pernottamento al Cassia Lodge.

3° GIORNO: Kampala - Kibale National Park

Colazione di primo mattino e partenza per il Kibale Forest National Park. Una lunga giornata di trasferimento (6/7 ore) attraversando un territorio decisamente fertile e rigoglioso con abbondanza di piantagioni di thè, cotone, canna da zucchero e banane attorniate da villaggi dove la vita scorre secondo i placidi ritmi africani.
Pranzo lungo la strada, cena e pernottamento al Kibale Forest Camp.

4° GIORNO: Kibale - Queen Elizabeth National Parl

Di buon mattino trasferimento al parco Kibale per un’escursione a piedi (durata media 3 ore) con l’assistenza di una guida locale parlante inglese, alla ricerca dei clan di scimpanzé che popolano la fitta foresta tropicale.
Dopo pranzo partenza per il Queen Elizabeth National Park, la più conosciuta e scenografica riserva naturale del paese.
Nel pomeriggio primo foto safari nel parco. Pranzo al sacco, cena e pernottamento al Ihamba Safari Lodge.

5° GIORNO: Queen Elizabeth National Park

Di primissimo mattino safari in jeep nel parco alla ricerca degli animali che popolano questo vasto parco, nella speranza di poter avvistare alcuni dei grandi mammiferi come leoni, bufali, elefanti o leopardi.
Nel pomeriggio escursione in battello sul Kazinga Channel che collega il lago Giorgio al lago Edoardo, popolato da coccodrilli e ippopotami mentre le rive sono animate da grandi branchi di elefanti. Pasti e pernottamento in lodge.

6° GIORNO: Queen Elizabeth National Park - Parco Bwindi

Una lunga giornata di trasferimento verso Bwindi Impenetrable Forest, percorrendo strade e piste non sempre agevoli tra verdi colline fittamente coltivate che danno alla regione il soprannome di “Svizzera d’Africa”.
Arrivo a Bwindi e sistemazione nel lodge prescelto (Chameleon Hill Lodge).

7° GIORNO: Gorilla Safari

Di buon mattino partenza per il Gorilla Safari che, guidato da un ranger locale di guida inglese e con un massimo di 8 partecipanti, vi impegnerà dalle due alle otto ore, percorrendo sentieri nel cuore della foresta tra la vegetazione fitta, in funzione del tempo necessario a raggiungere i gruppi di gorilla di montagna abituati alla presenza umana. Una volta localizzati i gorilla e trascorso il tempo massimo assegnato per il contatto ravvicinato (1 ora circa) rientro all’ufficio principale del parco. Nonostante la brevità l’incontro con i Gorilla di Montagna sarà un’esperienza toccante ed emozionante che lascerà il segno. Resto della giornata a disposizione. Pranzo al sacco, cena e pernottamento in lodge.

L’avvistamento dei gorilla, che nella riserva vivono allo stato libero, non è garantito e il trek può risultare faticoso sia per la durata sia il terreno talvolta accidentato e scivoloso - caratteristico di una foresta pluviale – e il clima tropicale umido. Età minima: 15 anni compiuti.
Bwindi Impenetrable Forest è un parco nazionale, patrimonio mondiale dell’Unesco, nei pressi del confine con la Repubblica Democratica del Congo. Nonostante la superficie ridotta, 331 kmq, il parco ospita uno degli ecosistemi più ricchi e variegati dell’Africa con una grandissima varietà di flora e fauna e numerosi endemismi. La maggiore attrazione del parco non è tanto la sua biodiversità ma la presenza del 50% della popolazione mondiale di Gorilla di Montagna ridottasi, a causa della costante perdita di habitat, a circa 600 esemplari. Famosi per gli studi compiuti da Diane Fossey, i Gorilla di Montagna sono primati timidi e pacifici che vivono in gruppi familiari da 8 a 20 individui guidati da un maschio dominante detto Silverback.

8° GIORNO: Bwindi - Lake Mburo National Park

Dopo la prima colazione partenza per il Lake Mburo National Park con pranzo in ristorante. Arrivo nel pomeriggio nel parco in tempo per un safari in 4x4.
Pranzo lungo la strada, cena e pernottamento al Rwakobo Rock Lodge.

9° GIORNO: Lake Mburo - Entebbe - Partenza per l'Italia

Di buon mattino partenza per un safari a piedi guidato da un esperto ranger locale. Lake Mburo è uno dei due parchi dell’Uganda dove questa attività è permessa ed è sicuramente il miglior modo per dare l’addio alla “Perla d’Africa”. Pranzo lungo la strada. Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro, con scalo, in Italia.

10° GIORNO: Arrivo in Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

Quote in aggiornamento

Richiedi informazioni

Uganda|2
Uganda
Aggiornamento: 10/11/18 11:26