GUINEA BISSAU

Le isole Bijagos, creano uno straordinario spettacolo naturale, selvaggio, lussureggiante tanto da essere considerate dall'UNESCO un patrimonio ecologico mondiale!

L'Africa degli Uomini

Viaggi di gruppo o data fissa


Invito alla Guinea Bissau
GuineaBissau|0

NOTIZIE UTILI

CARTA D'IDENTITA' DELLA GUINEA BISSAU

Capitale: BISSAU
Popolazione: 1.600.000 circa.
Superficie: 36.125 Km2
Fuso orario: -1h rispetto all'Italia; -2h quando in Italia vige l'ora legale.
Lingue: portoghese (ufficiale), creolo ed altre lingue autoctone
Religioni: musulmani 45%, cristiani 5%, animisti 50%
Moneta: Franco CFA
Prefisso per l'Italia: 09939
Prefisso dall'Italia: 00245

PASSAPORTI E VISTI

E' richiesto il passaporto in corso di validità di minimo 6 mesi. Controllare che ci siano pagine bianche disponibili per eventuali visti consolari richiesti. La Guinea Bissau richiede Il visto d'ingresso che va ottenuto prima della partenza. Su richiesta, l'African Explorer potrà provvedere all'ottenimento del visto dietro pagamento di Euro 60 + le spese. E' necessaria copia vaccinazione febbre gialla e 2 fototessere

CERTIFICATI SANITARI

E' obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla (validità 10 anni).
Per prevenire la malaria raccomandiamo oltre alla profilassi, di indossare dal tramonto all'alba un abbigliamento chiaro che comprenda camicie a manica lunga e pantaloni lunghi, oltre ad utilizzare, per le parti scoperte, repellenti tipo 'Autan'.

VALUTA E DISPOSIZIONI VALUTARIE

Nel Paese la valuta corrente è il CFA (Communauté Financiere Africaine) 1 Euro = CFA 656,00 (dato aggiornato al 25/02/2010). L'Euro è accettato. E' obbligatoria la dichiarazione di importazione della valuta di cui si è in possesso; l'esportazione di valuta è ammessa nei limiti di quanto dichiarato in entrata; occorre produrre la distinta di cambio. Consigliamo di effettuare cambi di piccole somme essendo impossibile o molto sconveniente, riconvertire la valuta locale.

CLIMA

Il clima è tropicale. I mesi più caldi sono aprile e maggio (32°-33°); durante la stagione delle piogge, da giugno ad ottobre, le temperature sono leggermente più basse e l'umidità è del 90%; il periodo caldo secco (32°-33°) va da ottobre a marzo.

FUSO ORARIO

- 1ora rispetto all'Italia durante l'ora solare; - 2ore quando in Italia vige l'ora legale.

LINGUA UFFICIALE

La lingua ufficiale del Paese è il portoghese, ma vengono parlate anche creolo ed altre lingue autoctone.

PARTENZA PER L'ITALIA

Ricordiamo che ogni partecipante dovrà riconfermare il volo di rientro tramite il nostro ufficio corrispondente almeno 72 ore prima della partenza. Si consiglia di registrare direttamente il bagaglio per l'Italia. Raccomandiamo per i voli internazionali, la presentazione all'aeroporto almeno due ore prima della partenza del volo.

COLLEGAMENTI TELEFONICI

Per chiamare la Guinea Bissau occorre comporre il prefisso internazionale 00245 seguito dal numero dell'abbonato. Dalla Guinea Bissau si chiama l'Italia componendo il prefisso internazionale 09939 seguito dal prefisso della città dal numero dell'abbonato. Questo è possibile farlo da Bissau.Per telefonare da bordo della nave Africa Queen rivolgersi al commissario di bordo.
Da Dakar e da Bissau è ora possibile anche l'utilizzo di telefoni cellulari GSM.

La Guinea-Bissau (República da Guiné-Bissau in portoghese) è uno Stato dell'Africa Occidentale ed è una delle più piccole nazioni dell'Africa continentale. Confina col Senegal a nord, con la Guinea a sud e a est e con l'Oceano Atlantico ad ovest. Al largo della capitale, Bissau, è situato l'arcipelago delle isole Bijagos, centinaia di isole di varie dimensioni, molte delle quali disabitate. Precedentemente colonia portoghese con il nome di "Guinea portoghese", la Guinea-Bissau proclamò l'indipendenza dal Portogallo il 24 settembre 1973 (poi riconosciuta il 10 settembre 1974). Al nome originario fu aggiunto quello della capitale Bissau per impedire la confusione con il vicino stato della Guinea, ex colonia francese.
Nell'arcipelago delle Bijagos (regione di Bolama), ancora oggi sopravvive un sistema sociale di tipo matriarcale, o con almeno forme di supremazia femminile nei rapporti interfamiliari. I processi di globalizzazione e l'influenza delle missioni cristiane stanno però pian piano erodendo questo sistema sociale, nel quale, ad esempio, sono le donne a scegliere il proprio marito, che è poi obbligato a sposarle, e le questioni religiose sono controllate da sacerdotesse.

L'AFRICA QUEEN è una Nave leggendaria, che naviga nelle acque dell'arcipelago delle Bijagos in Guinea Bissau, ogni anno da novembre a maggio.
Salpa dal porto di Bissau tutti i venerdì per una crociera di una settimana unica e indimenticabile.
Un membro dell'equipaggio vi accoglierà all'aeroporto di Bissau per condurvi a bordo.
Vi sarà offerto un cocktail di benvenuto durante il quale vi verrà spiegato il funzionamento della nave e tutte le norme di sicurezza.
La nave potrà così partire per svegliarvi l'indomani mattina davanti alla prima Isola gustando la vostra prima colazione.
Qualche dettaglio sull'Africa Queen.
La nave ospita 15 cabine tutte climatizzate e dotate di bagno privato con doccia e WC; questa nave offre un confort e uno charme discreto e raffinato in un'atmosfera anni '50.
La ristorazione è molto apprezzata e delicata grazie ad uno chef italiano che sa sposare i prodotti della terra ai sapori dell'Oceano!
L'AFRICA QUEEN, navigando nell'arcipelago, gode sempre di una brezza marina per cui non fa mai troppo caldo a bordo e allontana i fastidiosi insetti tropicali. Il navigare in acque calme assicurano poi un viaggio tranquillo e sicuro.
Come occupare il vostro tempo ?
Tutte le mattine dei gommoni vi accompagneranno a visitare le incantante Isole dell'arcipelago e a scoprire paesaggi eccezionali. Queste isole, per la maggio parte vergini, sono una grande scoperta. Alcune di esse sono abitate, avrete così la possibilità di visitarne i villaggi e conoscere le popolazioni che li abitano. Una guida, vi racconterà la storia, vi descriverà i costumi e le tradizioni di questi abitanti.
Verranno dunque organizzate giornalmente: escursioni sulle bianche spiagge di sabbia fine delle varie isole per fare i bagni, per scoprire la ricca flora e fauna.
Per gli appassionati di pesca, un servizio è messo a loro disposizione accompagnati da « marinai » esperti alla scoperta del mondo marino.
Questo arcipelago è di difficile accesso per i grandi pescherecci solo gli abitanti sono quindi gli unici pescatori nelle acque di questo mare.
Qualche precauzione sanitaria va presa : vaccinazione contro la febbre gialla (obbligatoria) e profilassi contro la malaria.
Per l'ingresso nella Guinea Bissau è richiesto il visto che verrà ottenuto prima della partenza.
Nessun visto è richiesto per la breve sosta in Senegal
Buon Viaggio da