Sul Monte Kenya

Kenya

Alba sul Monte Kenya
Monte Kenya
Monte Kenya
Monte Kenya
Notte al Monte Kenya
Vista dal Monte Kenya
Monte Kenya
"...Tagliai con la lametta due fori nella parete della baracca, che era di tela catramata, vi appoggiai il binocolo puntandolo sul Kenya e lentamente misi a fuoco. Mai come in quei giorni la montagna dei nostri sogni era stata chiara nel sole meridiano, e a stento potei trattenere un’esclamazione di meraviglia, quando il Batian apparve ai miei occhi nitido e superbo, ingrandito e ravvicinato 6 volte. Quanto era bello! Ma quanto era difficile! I ghiacciai Heim e Forel, pendenti sulla tremenda parete ovest, parevano di vetro fuso. Passai un’ora indimenticabile a guardare e a disegnare, ingrandito, il Monte dei Misteri...". Felice Benuzzi – Fuga sul Kenya Dalla pianura sottostante, il monte Kenya appare imponente come una piramide: una visione tanto affascinante da essere al centro della cosmogonia delle popolazioni che vivono ai suoi piedi, tanto importante da identificare con il proprio nome l’intera nazione, tanto seducente da attirare viaggiatori e alpinisti da ogni angolo del mondo. Proprio come accadde nel 1943 quando tre prigionieri di guerra italiani - Benuzzi, Balletto e Barsotti - evasero dal campo di concentramento di Nanyuki per il solo tentativo di scalare la punta Lenana in segno di libertà! Questa proposta di Viaggio in Kenya è un viaggio in esclusiva italiana di African Explorer, il tour operator specializzato in safari e viaggi in Africa da 40 anni.

Tipologia

Viaggio individuale

Durata

9 giorni - 6 notti

Informazioni

L’ascensione che vi proponiamo ripercorre per alcuni tratti il percorso di questa epica impresa sino alla punta Lenana (mt 4.985) percorrendo due differenti vie così da offrire un quadro completo della montagna. Si sale percorrendo l’itinerario Sirimon attraverso la parte di foresta più densa tra eriche gigantesche e altissimi macaranga. Le grida dei colobi e qualche traccia di animale qua e la ci ricordano di essere nell’Africa nera! La discesa segue l’itinerario Naro Moru, lungo il versante più a sud puntellato da seneci e lobelie, un percorso più semplice e breve.
Il trekking non ha difficoltà di tipo alpinistico ma va affrontato da escursionisti in buona forma fisica e allenati, in grado di affrontare le condizioni di alta montagna. Il periodo migliore coincide con le due stagioni secche che vanno da dicembre a marzo e da fine giugno a settembre. Pernottamenti in campo tendato mobile. Possibilità di prolungare il viaggio al termine con un safari nei bellissimi parchi del Kenya o con un soggiorno balneare sulle bianche spiagge dell’Oceano Indiano.

IMPORTANTE

Staff parlante inglese composto da guida locale e portatori per il trasporto dell’equipaggiamento da campo e del bagaglio

Gruppo

Minimo 2 partecipanti

Partenze

Giornaliere fino al 31 Ottobre 2019

Sistemazione

Hotel di categoria turistica a Nairobi – tende a igloo/bivacchi spartani durante l’ascesa

N.BLungo la Chogoria Route alcuni dei pernottamenti sono in rifugi, non paragonabili come comfort a quelli presenti sulle nostre Alpi, e piuttosto assimilabili a dei bivacchi con servizi e comfort di base.

Trattamento

Pensione completa durante l’ascesa, prima colazione a Nairobi

Voli

Di linea in classe economica

Note

Il Monte Kenya è un massiccio di origine vulcanica con un complesso di guglie, pareti, creste e picchi. Pur trovandosi all’equatore è soggetto a precipitazioni nevose e sono presenti i resti di alcuni ghiacciai. I picchi più elevati, Batian e Nelion, presentano difficoltà di tipo alpinistico con progressioni in misto roccia e ghiaccio; la Punta Lenana è invece raggiungibile da percorsi di tipo escursionistico.
I percorsi escursionistici principali sono Naro Moru (via diretta non particolarmente scenografica e ripida così da non permettere gradualità nell’acclimatamento; ideale per la discesa), Chogoria (molto panoramica) e Sirimon (dal profilo regolare che facilita l’acclimatamento) e la cosidetta Circumnavigation che percorre un itinerario circolare intorno a tutti i picchi del massiccio montuoso.

1° GIORNO: Partenza dall'Italia

Partenza dall’Italia con volo notturno via scalo per il Kenya.

2° GIORNO: Nairobi

Allo scalo, cambio aeromobile prosecuzione per Nairobi. All’arrivo, disbrigo delle formalità doganali con ottenimento del visto turistico e trasferimento al Kenya Comfort Hotel. Resto della giornata a disposizione. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

3° GIORNO: Nairobi - Chogoria Gate - Mount Meru Bandas (2950m)

Di buon mattino trasferimento in minibus per la città di Chogoria (4 ore circa) e da qui verso Chogoria Gate, ingresso al parco nazionale del Monte Kenya. Prime tappa del cammino con destinazione le Mount Meru Bandas, un complesso di rustici chalet, a 2950 metri di quota. Pranzo libero, cena e pernottamento.

3 ore, 15 km, dislivello +950 m

4° GIORNO: Mount Meru Bandas - Road Head Camp (3300m)

Giornata relativamente leggera con un percorso non eccessivamente impegnativo che favorisce un acclimatamento graduale.
Pranzo al sacco, cena e pernottamento in campo tendato.

3 ore, 9 km, dislivello +350 metri

In alternativa è possibile una deviazione dal percorso principale con destinazione il Lago Ellis con un percorso più panoramico con Mugi Hill, Ithanguni e Giants Billiard Table (3 ore, 9 km, dislivello +700 metri).

5° GIORNO: Road Head Camp - Mintos Hut (4.250m)

Partenza per Mintos Hut a 4.250 metri di quota. Pomeriggio a disposizione con possibilità di una breve escursione al Temple, una parete verticale di circa 150 metri di altezza. Pranzo al sacco, cena e pernottamento in rifugio.

4 ore, 12 km, dislivello +950 metri

Consigliata una giornata supplementare in quota possibilità di un’escursione a Lake Michaelson (4 ore circa)

6° GIORNO: Mintos Hut - Austrian Hut (4.750m)

Si prosegue verso l’Austrian Hut sulla via di approccio orientale a Lenana, percorrendo un terreno talvolta infido e mediamente impegnativo. Percorso interessante e panoramico. Pranzo al sacco, cena e pernottamento in rifugio.

4 ore, 8 km, metri dislivello +500 metri

7° GIORNO: Austrian Hut - Punta Lenana (4850m) - Old Moses Camp (3300m)

Giornata impegnativa con la salita a Point Lenana, seguita da una lunga discesa.
Partenza verso le 3 del mattino percorrendo una ripida pietraia che taglia una scarpata fino a giungere alle 0630 circa a Punta Lenana che offre uno straordinario belvedere sulle più impervie Nelion (5188 m) e Batian (5199 m). Dalla cima, nei giorni più limpidi, volgendo lo sguardo più a sud si osserva la vetta di ghiaccio del Kilimanjaro emergere da una fitta corona di nubi. Dopo l’alba discesa a Shipton Camp per la colazione per poi proseguire in discesa verso Old Moses Camp.
Pranzo al sacco, cena e pernottamento in campo tendato.

10 ore, 20 km, dislivello +300 m / -1650 m

8° GIORNO: Old Moses Camp - Nairobi

Facile discesa fino al punto di incontro con il veicolo che ci porterà prima alla cittadina di Nanyuki per il pranzo e poi a Nairobi. Arrivo nel tardo pomeriggio, in tempo per il volo di rientro in Italia. Arrivo previsto per l’indomani. Pernottamento a bordo.

2 ore, 10 km, dislivello -450 m

9° GIORNO: Arrivo in Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

QUOTE PER PERSONA IN EURO

Partenze giornaliere
Monte Kenya - Punta Lenana
PeriodoIn Camera DoppiaSuppl. Singola
dal 07/01/19 al 31/03/191.900100
dal 01/04/19 al 30/06/191.750100
dal 01/07/19 al 23/07/191.900100
dal 24/07/19 al 20/08/192.230100
dal 21/08/19 al 31/10/191.900100
Quota d'iscrizione: € 75
Tasse aeroportuali (340 - 400)
Assicurazione vedi tabella

Quotazioni su richiesta per un maggior numero di partecipanti.

Per le date dal 16 Dicembre 2018 al 6 Gennaio 2019 la quota è su richiesta


La quota comprende:
• passaggi con voli di linea in classe economica Emirates, Qatar Airways o Ethiopian Airlines
1) al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente.
A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.
2) per evitare spiacevoli imprevisti preghiamo i cittadini con passaporto straniero di comunicarlo in fase di preventivo, o nel momento stesso della prenotazione, per verificare eventuali visti d’ingresso richiesti.
3) le quote di partecipazione sono calcolate utilizzando una “tariffa aerea speciale” in classe economica. In fase di prenotazione, se non ci fosse disponibilità nella classe speciale, le quotazioni potrebbero subire delle variazioni di prezzo.
• trasferimenti come da programma con autisti parlanti inglese
• pernottamento in camera doppia a Nairobi
• 5 pernottamenti in campo tendato mobile e bivacchi di alta quota durante l’ascesa al Monte Kenya
• trattamento inclusivo della prima colazione a Nairobi e della pensione completa durante il trek
• assistenza di uno staff parlante inglese composto da guida, cuoco e un portatore per ogni escursionista
• equipaggiamento e materiale da campeggio: tende, materassini, tavola, stoviglie e toeletta chimica
• tasse d’ingresso al parco e tasse governative
• acqua purificata durante il trek

La quota non comprende:
• tasse aeroportuali indicative (in funzione della compagnia aerea prescelta) - da riconfermarsi al momento della prenotazione
• quota d’iscrizione
• assicurazione annullamento, medico e bagaglio
• visto d’ingresso (vedi note)
• sacco a pelo ed equipaggiamento personale
• pasti, bevande, servizi e trattamenti non espressamente indicati come inclusi
• mance, facchinaggi e spese di carattere personale
• eventuali spese per la consegna di bagagli in ritardo

Nota Bene:
Il tasso di cambio utilizzato è quello applicabile al momento dell’elaborazione del preventivo 1,00 € = 1,15 US$
Eventuali adeguamenti valutari saranno comunicati entro i 21 gg dalla partenza.
Visualizza Condizioni Generali di Contratto e dettaglio Assicurazioni
Cambi applicati:
1 Euro = 15,80 Rand Sudafricani
1 Euro = 1.15 USD
Kenya|19
Kenya
Aggiornamento: 30/11/18 10:52