#Easy Sudafrica - Capodanno

Sudafrica

Robben Island
Città del Capo
Regione dei Vini
SunSquare Cape Town City Bowl****
SunSquare Cape Town City Bowl****
Karongwe Game Reserve
Mpumalanga
Chisomo Safari Camp****
Chisomo Safari Camp****
Karongwe Game Reserve
Questo Tour Easy Sudafrica di 10 giorni a Capodanno permette di vivere un viaggio semplice ed allo stesso tempo completo per apprezzare al meglio la natura e i magnifici paesaggi che la celebre “nazione-arcobaleno” offre. Le tre principali icone del Sud Africa: la bellissima Città del Capo, la regione di Mpumalanga e gli indimenticabili safari fotografici nella Riserva Privata di Karongwe. La partenza è garantita con un minimo di 2 e un massimo di 14 persone. Le sistemazioni, di categoria 4 stelle, e le nostre guide di lingua italiana, esperte e attenti alle esigenze del cliente, renderanno il vostro viaggio indimenticabile! Vivi la magia di un viaggio in Sudafrica con African Explorer, il tour operator specializzato in viaggi in Africa da più di 40 anni!

Tipologia

Partenza speciale

Durata

10 giorni - 7 notti

IMPORTANTE

Il viaggio è accompagnato e assistito da un’ esperta guida locale di lingua ITALIANA

Gruppo

GRUPPO CONFERMATO - Massimo 14 Partecipanti

Partenze

26 Dicembre 2019

Trattamento

Prima colazione ovunque, 6 pranzi e 4 cene, inclusa la cena del 31 Dicembre

Trasporti

Trasporto effettuato in base al numero di partecipanti confermati:
2 pax Sedan o similare;
3 – 6 pax Microbus o similare;
7 – 13 pax Minibus da 15 posti;
14 pax Minibus da 15 posti per la prima parte del viaggio, da Cape Town.
Bus da 28/32 posti per la seconda parte del viaggio, da Johannesburg.
I safari fotografici nella Riserva Privata vengono effettuati a bordo di 4x4 scoperte da 10 posti.

Voli

Di linea Qatar Airways in classe economica da Milano.
Quotazioni Qatar da Roma, Pisa e Venezia. Disponibilità soggetta a riconferma all'atto della prenotazione.

Operativo aereo

N° VOLODATADAAORARIO
QR 12826 DICEMBREMILANO MXPDOHA1605 2355
QR 136927 DICEMBREDOHACITTÀ DEL CAPO0145 1105
BA 640631 DICEMBRECITTÀ DEL CAPOJOHANNESBURG0900 1100
QR 136003 GENNAIOJOHANNESBURGDOHA1930 0525
QR 12704 GENNAIODOHAMILANO MXP0750 1235

Note

-per motivi operativi, in alcuni casi, gli hotel/lodge indicati nel programma potrebbero essere sostituiti senza alterare lo standard degli stessi.
-i safari fotografici durante il soggiorno alla Riserva Privata saranno a bordo di veicoli 4X4 aperti. Sul veicolo durante i safari potrebbero esserci ospiti del Camp di diverse nazionalità. I ranger sono di lingua inglese. La Vostra guida di lingua italiana potrebbe non partecipare ai safari fotografici ed attendere il vostro rientro al lodge. La presenza della guida ai safari dipenderà dal posto disponibile sul veicolo.
-si consiglia di portare a bordo dell’aereo un bagaglio a mano con il necessario (un cambio di indumenti, medicinali e necessaire) nel caso in cui il Vostro bagaglio dovesse arrivare in ritardo.
-si consiglia il check-in online già 23 ore prima della partenza, altrimenti in aeroporto sono disponibili gli apparecchi “Quick check-in”. Il bagaglio dovrà essere poi consegnato presso i banchi “Baggage drop off” in aeroporto.

1° GIORNO - 26 Dicembre: Partenza dall'Italia - Doha

Partenza da Milano Malpensa con volo di linea diurno Qatar Airways per Doha.

2° GIORNO - 27 Dicembre: Doha - Città del Capo

Proseguimento da Doha per Città del Capo. Disbrigo delle formalità doganali, assistenza e trasferimento, con autista di lingua inglese, in albergo. Cena, pernottamento e prima colazione in hotel.

SunSquare Cape Town City Bowl (4****) è il nuovo hotel nel centro di Città del Capo. Alla moda e con un tocco di design, questo hotel in stile moderno non compromette mai l'ottimo servizio e l'ospitalità personalizzata.
Situato all'angolo tra Buitengracht e Strand Street, la vivace posizione di SunSquare Cape Town City Bowl ispira i visitatori ad esplorare i dintorni e conoscere la città. L’ hotel ha un parcheggio sotterraneo dedicato per chi viaggia in auto. Camera luminose, moderne e spaziose. Un caffè nella spaziosa hall o il Vigor & Verve, dove vengono serviti cibo e bevande per tutto il giorno. Gli ospiti hanno accesso a WiFi gratuito in tutto l’hotel. L'elegante 14 Stories Rooftop Bar al 14° piano è un rifugio accogliente per gli ospiti di SunSquare che desiderano rilassarsi con stile. Il bar offre anche l'accesso alla piscina coperta e si apre su una terrazza all'aperto che si affaccia sul porto di Città del Capo e sul Lions Head. La palestra situata all'ultimo piano dell'hotel soddisferà gli ospiti desiderosi di mantenersi in forma o di stuzzicare l'appetito prima di avventurarsi nel quartiere gastronomico circostante. Con viste panoramiche sulla Table Mountain, è possibile determinare l'umore di questa meravigliosa montagna prima di uscire dall'hotel.

Città del Capo
Cape Town è la capitale legislativa del Sudafrica con i suoi 2 milioni di abitanti circa, un incantevole metropoli sudafricana. Considerata una delle più belle località al mondo, sono molti gli ingredienti che conferiscono a Cape Town il suo fascino. Cape Town, un nome che implicitamente abbraccia il territorio del Capo su cui sorge, è rispettata come la città Madre da cui è nata l’attuale nazione e come sede del parlamento; ma ha un atmosfera che ormai trascende le sue radici sudafricane. A buon diritto Cape Town, la città che occupa il lembo estremo di terra africana ed il primo insediamento fondato, nel paese, dai colonizzatori europei, apre questa esplorazione del Sudafrica. Bellissima ed affascinante, la città Madre è adagiata fra l’Oceano Atlantico e la Table Mountain, stretta in una baia che gode di un clima invidiabile, mite e temperato per quasi otto mesi l’anno. Il Victoria & Alfred Waterfront, è il porto costruito intorno al 1860, dedicato alla regina Vittoria e al suo secondogenito Alfred. I suoi storici moli, bacini, hangar e magazzini sono stati restaurati e ospitano pub, negozi, alberghi e gallerie d’arte, cinema, un teatro e numerosi ristoranti. La Table Mountain è il simbolo della città, alta 1087 metri, ha la sommità completamente piatta, ma spesso la cima è avvolta da nuvole o da una sorta di coltre lattea di nubi che scende lungo i fianchi ed è chiamata “tablecloth” (tovaglia, appunto!). Il fenomeno è originato dal vento di mare e dall’umidità che si scontrano e si condensano in questa fitta coltre. Quando tale fenomeno è più vistoso e il vento più forte, la funivia chiude. La St.Geroge Mall è una piacevole area pedonale, particolarmente affollata durante il giorno, con ristoranti, caffè e negozi, dove i turisti si mescolano a uomini d’affari.

3° GIORNO - 28 Dicembre: Città del Capo / Capo di Buona Speranza

Incontro con la guida locale di lingua italiana e giornata di escursione al Capo di Buona Speranza. Rientro in città nel tardo pomeriggio. Pranzo incluso in corso d'escursione. Cena libera. Pernottamento e prima colazione in hotel.

Capo di Buona Speranza
Capo di Buona Speranza è l’estremità meridionale della Penisola del capo in Sudafrica. Questa penisola è uno spettacolo naturale tra i più imponenti che si possano osservare: le ripidi scogliere bianche, che scendono a picco sull’oceano, portano i segni della continua lotta che questo lembo di terra deve eternamente combattere contro la furia degli elementi. I numerosi punti di osservazione situati sulla costa regalano, a chi si recherà in questi luoghi, un panorama mozzafiato dell' Oceano Atlantico e della False Bay. Nella riserva naturale è ancora ben conservata la flora locale, con le splendide protee che, nei mesi primaverili (ottobre/novembre) sfoggiano i loro colori sgargianti.
La riserva ospita anche numerose colonie di animali tra cui spiccano i grandi struzzi, zebre, gemsbok, babbuini. Non è rara la possibilità di avvistamento delle balene megattere che transitano vicino alla costa durante il loro viaggio verso le acque calde dell’Oceano Indiano.

4° GIORNO – 29 Dicembre: Città del Capo / Regione dei Vini

Incontro con la guida locale di lingua italiana e giornata di escursione alla regione dei vigneti, o Winelands. Si trovano a circa 40 km da Cape Town, ed è una zona agricola di colline, famosa appunto per i suoi vigneti. Si visiteranno le cittadine di Stellenbosh e Paarl, essendo le più pittoresche. La degustazione ed il pranzo saranno in una delle cantine della zona. Rientro in città nel tardo pomeriggio. Pranzo incluso in corso d'escursione. Cena libera. Pernottamento e prima colazione in hotel.

Regione dei Vini
La viticoltura non è affatto nuova in Sudafrica, ma vanta una lunga tradizione che risale ai primi insediamenti olandesi nel 1600. L’attuale industria vinicola, tuttavia, è piuttosto giovane: i maggiori investimenti infatti sono arrivati solo nel 1990, con la fine dell’apartheid nel paese. Oggi i vini sudafricani sono apprezzati in tutto il mondo, attirando nella nazione una folla di intenditori, che restano affascinati non solo dalla qualità-prezzo del vino, ma anche dagli spettacolari paesaggi africani.L’attività vinicola si concentra principalmente nei dintorni di Città del Capo. La provincia del Capo Occidentale ospita sia coltivazioni estese che piccoli vigneti. La zona vinicola di Stellenbosch, la seconda città universitaria più vecchia del Sud Africa, Franschoek e Paarl. Sarà possibile visitare molti dei loro edifici, oggi monumenti nazionali, in tipico stile “Cape Dutch”. La zona vinicola offre innumerevoli tenute e “farms” dove sarà possibile visitare le tipiche cantine e degustare i vini locali Sud Africani e pranzare nel ristorante delle stesse tenute.

5° GIORNO – 30 Dicembre: Città del Capo

Giornata a disposizione per visite ed escursioni facoltative. Consigliamo la salita alla Table Mountain (tempo atmosferico permettendo) e a Robben Island. Pasti liberi. Pernottamento e prima colazione in hotel.

Table Mountain
Non si può visitare Cape Town senza salire sulla Table Mountain, da dove si abbraccia con lo sguardo l’intera penisola. Il nome Table Mountain deriva dalla forma piatta, simile a una tavola. Nei giorni di forte vento viene coperta da una “tovaglia” di nubi bianchissime. Il panorama dalla cima è spettacolare, e nessuno dovrebbe mai lasciare la città senza essere salito almeno una volta sulla Table Mountain. Per salirvi ci sono due modi: in funivia (soluzione più utilizzata) oppure a piedi. La Table Mountain è attraversata da vari sentieri, in particolare ci sono tre anelli di diverse lunghezze. Il più piccolo, di circa 15 minuti, include tutti i migliori punti panoramici. ll secondo, di 30 minuti, aggiunge una vista verso sud, nella direzione della penisola, mentre il terzo è una variante più lunga.
Nota bene: nei mesi di Luglio e Agosto, per alcune settimane, la funivia per la salita alla Table Mountain potrebbe essere chiusa per lavori di manutenzione.

Robben Island
Patrimonio UNESCO dal 1999, Robben Island fù usata dal 1961 al 1991 come prigione di molti membri dell’African National Congress tra cui Walter Sisulu e Mandela. L’isoletta è stata utilizzata anche come colonia di lebbrosi e per gli animali in quarantena. Robben Island è oggi uno dei simboli di Città del Capo e di tutto il Sudafrica per via della sua storia e di quello che rappresenta per il paese. L’isola è infatti celebre per la sua prigione che ha ospitato migliaia di persone tra le quali anche Nelson Mandela che vi è stato incarcerato per 27 anni. Dopo avere letto "il lungo cammino verso la libertà" di Nelson Mandela, Robben Island è un vero pellegrinaggio a luogo di culto dei diritti umani. Le guide, ex detenuti politici, forniscono molte informazioni, ma soprattutto colpisce l'orgoglio con cui raccontano la loro esperienza, facendoci sentire profondamente onorati per averli incontrati. Visitare la cava dove andavano i prigionieri a rompere le pietre, il cortile dove passeggiavano i detenuti, la cella dove Mandela ha trascorso i suoi anni di prigionia, tutto spiegato da una guida locale ed ex detenuto.

6° GIORNO - 31 Dicembre: Città del Capo - Johannesburg - Mpumalanga

Trasferimento, con autista di lingua inglese, in aeroporto. Partenza per Johannesburg. Incontro con la guida locale di lingua italiana e partenza per la regione di Mpumalanga (circa 500km). Pranzo incluso durante il trasferimento. Arrivo a Graskop e sistemazione in hotel. Cena, pernottamento e prima colazione in hotel.

Graskop Hotel (4****), lontano dai rumori e dalla frenesia, ma a sole 4 ore di auto da Johannesburg, il Graskop Hotel offrirà un' esperienza unica durante il vostro soggiorno: il personale cordiale, l' ambiente caldo e confortevole fanno di questa struttura il luogo ideale per rilassarsi. Tutte le camere sono molto accoglienti e decorate con stile.
Il Graskop Hotel offre un' esperienza artistica unica, infatti consente di contemplare le opere di arte sudafricana contemporanea ed una varietà di prelibatezze culinarie davvero uniche.

Mpumalanga
Mpumalanga significa "il luogo dove sorge il sole", e nonostante sia una delle più piccole tra le province del Sudafrica, ciò che manca in termini di dimensioni viene compensato con la spettacolare varietà naturale.
Il Mpumalanga ospita il parco nazionale più famoso del mondo, il terzo canyon più profondo al mondo, e il sistema di caverne più antiche del mondo, la provincia è anche costellata da numerose riserve ricche di flora e fauna.
Quattro miliardi di anni fa l'Antartide e il Madagascar si sono separati dal Blyde River Canyon del Mpumalanga, lasciando dietro di sé un paesaggio spettacolare che sale verso le montagne del nord-est, che termina in una enorme scarpata che scende a picco verso la pianura sottostante. L’ influenza storica è lampante in Mpumalanga, dal leggendario Re Salomone e la regina di Saba agli antichi borghi galleggianti di Chrissiesmeer. L'arte rupestre di popoli primitivi in Africa, il San e Khoisan,abbondano mentre le prove della corsa all'oro del 1870, catturato per i posteri nel centro storico di Pilgrim's Rest, si possono trovare ovunque. I tortuosi passi di montagna della regione, le vallate scoscese, i fiumi e le foreste incontaminate hanno dato vita a seducenti fenomeni naturali, tra cui le grotte di Sudwala che risalgono a milioni di anni fa, Bourke's Luck Potholes, God's Window, Wonder View e le Tre Rondavels.

7° GIORNO – 01 Gennaio: Panorama Route - Karongwe Game Reserve (Kruger Area)

Visita della Panorama Route. Pranzo incluso in corso d'escursione. Proseguimento per la Riserva Privata di Karongwe e sistemazione nelle camere riservate al Chisomo Safari Lodge. Verso le 16.00/16.30, partenza per il primo safari fotografico a bordo di veicoli 4X4 scoperti, accompagnati da esperti ranger di lingua inglese. Ritorno al Lodge per la cena e il pernottamento.

Chisomo Safari Camp (4****) rientra nel Portfolio di Karongwe Collection. Karongwe che significa "benedizione" unisce il calore e la vivacità di un safari, esaltando la vera sensazione di essere in un'epoca passata ... Il Camp si affaccia sul fiume Makhutsi, immerso nella riserva di Karongwe. Il personale cordiale di Chisomo garantisce agli ospiti l'attenzione e il servizio personalizzato in ogni momento. Durante la giornata gli ospiti possono rilassarsi in piscina o ritirarsi in uno dei saloni splendidamente decorati.
La direzione e il personale del Chisomo Safari Camp sono dedicati all'eccellenza, cercando di garantire che ad ogni ospite nel tempo restino meravigliosi ricordi e sensazioni.
Le 22 tende offrono un rifugio lussuoso e confortevole, ideale anche per famiglie con bambini. Minibar in camera fornita con acqua minerale, tè e caffè in camera, asciugacapelli, ventilatori permanenti (riscaldamento per l’inverno), zanzariere e servizi privati in ogni tenda. Il Camp dispone di piscina e boma (tempo permettendo).

8° GIORNO – 02 Gennaio: Karongwe Game Reserve

Sveglia all’alba con tè/caffè e partenza per il primo safari fotografico, a bordo di veicoli 4X4 scoperte ed accompagnati da esperti ranger di lingua inglese, per ammirare il risveglio della natura africana. Ritorno al lodge per una ricca prima colazione e tempo a disposizione per attività individuali e relax. Pranzo e nel pomeriggio partenza per il secondo fotosafari alla ricerca dei “Big Five”, le cinque specie animali più pericolose (leoni, leopardi, rinoceronti, elefanti e bufali). Ritorno al camp per la cena e il pernottamento. Pensione completa al Lodge.

Karongwe Private Game Reserve
Karongwe Private Game Reserve, con vista sulla maestosa catena montuosa del Drakensberg, nella provincia di Limpopo. 9000 ettari di bushveld africano, la Riserva di Karongwe ospita i Grandi Cinque (Leone, Leopardo, Buffalo, Rhino e Elefante) così come tante altre specie. I game drive effettuati con veicoli aperti sono perfetti per ammirare da vicino la natura e gli animali. Godere della vista del Lowveld da un "kopje" in mezzo alla vegetazione lussureggiante, una grande varietà di alberi e oltre 365 diverse specie di uccelli. I safari fotografici sono condotti con esperti rangers e trackers di Shangaan qualificati - che condividono la loro vasta esperienza del Bush africano.
Safari del mattino: sveglia alle 05.00 con tè, caffè o cioccolata calda. Partenza alle 05.30 per il game drive. Ritorno al lodge tra le 08.30/09.00. Prima colazione e tempo per relax.
Safari del pomeriggio: alle 15.00 viene servito il tè. Alle 16.00 partenza per il game drive. Ritorno al lodge tra le 19.00/19.30 per la cena.

9° GIORNO – 03 Gennaio: Karongwe Game Reserve - Johannesburg - Partenza per l'Italia

Tempo a disposizione permettendo, ultimo fotosafari seguito dalla prima colazione. Si prosegue per l'aeroporto di Johannesburg con una veloce sosta per uno spuntino. Partenza con il volo di linea Qatar per Doha. Cena e notte a bordo.

10° GIORNO - 04 Gennaio: Arrivo in Italia

Arrivo a Doha, cambio aeromobile e proseguimento per Milano.

QUOTE PER PERSONA IN EURO

PeriodoIn Camera DoppiaSuppl. SingolaTerzo Letto AdultoBambino*
26/12/193.1905402.9902.350
Quota d'iscrizione: € 75
Tasse aeroportuali: € 500
Assicurazione vedi tabella

* un bambino sotto i 12 anni in camera con due adulti.
** la camera tripla, bambini e adulti, è soggetta a riconferma.


La quota include:
• trasporto aereo con voli di linea Qatar in classe economica da Milano Malpensa.
E’ possibile volare con Qatar da Roma, Pisa, Venezia. Disponibilità soggetta a riconferma all’atto della prenotazione.
- al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente. A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.
• trasporto in loco effettuato in base al numero di partecipanti confermati:
2 pax Sedan o similare;
3 – 6 pax Microbus o similare;
7 – 13 pax Minibus da 15 posti;
14 pax Minibus da 15 posti per la prima parte del viaggio, da Cape Town.
Bus da 28/32 posti per la seconda parte del viaggio, da Johannesburg.
• guida locale di lingua italiana durante tutto il tour
• trasferimento in arrivo e partenza a Città del Capo con autista di lingua inglese
• tutte le visite ed escursioni specificate nell’itinerario
• 3/4 safari fotografici a bordo di veicoli 4X4 scoperti ed accompagnati da ranger di lingua inglese
• Sistemazione in camera doppia con trattamento come specificato nella proposta - i pasti inclusi prevedono un “set menu”.

La quota non include:
• Quota d’iscrizione
• Tasse aeroportuali indicative (il totale delle tasse aeroportuali sarà riconfermato in fase di emissione dei biglietti aerei)
• Assicurazione annullamento, medico, bagaglio e ritardo volo
• Bevande, mance ed extra in genere
• Tutto ciò non espressamente indicato nella proposta di viaggio
Visualizza Condizioni Generali di Contratto e dettaglio Assicurazioni
Cambi applicati:
1 Euro = 16.00 Rand Sudafricani
1 Euro = 1.11 USD
SudAfrica|65
SudAfrica
Aggiornamento: 11/12/19 15:26