Invito al Ruanda

Rwanda

Gorilla
Lago Kivu
Dianne Fossey
Mercato Kigali
Finalmente possiamo presentarvi il nostro meraviglioso viaggio in Ruanda su misura. Un itinerario con guida locale parlante inglese e veicolo 4x4 ad uso esclusivo, che è un invito a conoscere un paese che, seppur di dimensioni contenute, offre una grande diversità di paesaggi, habitat e fauna che va dai leoni ai Gorilla di montagna ed è abitato da una popolazione gentile ed amichevole dallo stile di vita ancora autenticamente africano. Il viaggio inizia dall’Akagera National Park, terra di safari, e prosegue poi nell’est del paese con i parchi nazionali Nuyngwe National Park e Volcanoes tra suggestivi paesaggi e l’incontro con scimpanzè e Gorilla di Montagna. Possibilità con supplemento di sistemazioni di categoria superiore. Parti per questo viaggio in Rwanda con African Explorer, il tour operator specializzato in viaggi in Africa da più di 40 anni.

Tipologia

Viaggio individuale

Durata

12 giorni - 9 notti

Informazioni

Guida: autista-guida locale di lingua inglese

Trattamento

pensione completa dalla prima colazione del 2° giorno a quella dell’11° giorno, esclusi pranzo e cena a Kigali il 5° giorno. Pasti in ristoranti, negli alberghi (menu turistici) o a picnic come da programma
hotel e lodge di categoria turistica superiore

Trasporti

veicoli 4x4, con aria condizionata, tettuccio apribile, frigorifero, prese per la ricarica e acqua / bevande non alcoliche a bordo.

1° GIORNO PARTENZA DALL’ITALIA

Partenza dall’Italia con volo notturno via scalo per il Ruanda.
Brussels Airlines e KLM operano voli diurni con partenza la mattina presto ed arrivo in serata a Kigali. Verificheremo di volta in volta soluzione di viaggio più idonea.

2° GIORNO KIGALI

Arrivo all’aeroporto internazionale di Kigali. Disbrigo delle formalità doganali e ottenimento del visto turistico, incontro all’uscita degli arrivi internazionali con l’incaricato del trasferimento in città.
Cena libera e pernottamento in hotel (Via Via Guest House).

3° GIORNO KIGALI - AKAGERA NATIONAL PARK

Partenza per l’Akagera National Park nella parte orientale del paese nei pressi del confine con la Tanzania, attraversando un territorio decisamente fertile e rigoglioso con abbondanza di piantagioni di tè, cotone, canna da zucchero e banane attorniate da villaggi dove la vita scorre secondo i placidi ritmi africani.
Arrivo al lodge e dopo pranzo safari in barca approcciando ippopotami, coccodrilli e gli animali che si avvicinano alle sue sponde per abbeverarsi come bufali, elefanti ed antilopi.
In serata safari notturno alla ricerca degli animali che popolano la savana nella notte. Pasti e pernottamento in lodge (Ruzizi Tented Lodge).

4° GIORNO AKAGERA NATIONAL PARK

Intera giornata di safari nel parco con pranzo a picnic. Cena e pernottamento in lodge.
Akagera National Park
Con una superficie di 1100 kmq il parco è l’ultimo bastione di savana e aree umide rimasto in Ruanda. Da qualche anno è gestito da African Parks che con la consueta efficienza ha provveduto all’eliminazione del bracconaggio, al recupero quantitativo della fauna ed alla reintroduzione di leoni e rinoceronti. Il fiume Kagera è il cuore del parco che comprende una grande varietà di habitat con laghi, montagne e pianure alluvionali che fanno da sfondo alla fauna che comprende predatori (leoni, leopardi e iene) ed erbivori tra cui il topi e il raro roano.

5° GIORNO AKAGERA NATIONAL PARK - KIGALI

Dopo un ultimo safari mattutino rientro a Kigali. Pranzo libero e nel pomeriggio visita della città che comprenderà il Memoriale del Genocidio e i coloriti mercati.
Pasti liberi e pernottamento in hotel (Via Via Guest House).
Kigali
Capitale del paese dal 1962, Kigali è una città moderna, colorita, pulita, ordinata e molto viva con numerosi eventi legati alla moda e all’arte. Un luogo dove incontrare la Nuova Africa lontana dagli stereotipi.

6° GIORNO KIGALI - LAGO KIVU

Partenza per il Lago Kivu, il più vasto del Ruanda posto al confine con la Repubblica Democratica del Congo, che si svuota nel fiume Ruzizi che scorre fino al Lago Tanganika. Un’interessante e scenografica sosta prima di visitare il Parco Nazionale dei Vulcani o il Parco Nazionale Nyungwe.
Pranzo a picnic e sistemazione in lodge (Emeraude Kivu Resort). Nel pomeriggio escursione in barca sul lago dove si entrerà in contatto con la popolazione locale. Cena e pernottamento in lodge.
Lago Kivu
Circondato dalle scenografiche montagne della Rift Valley con i vulcani Virunga a nord, le coste irregolari del lago formano numerosi golfi e penisole con miriadi di cascate incorniciate da foreste.

7° GIORNO NYUNGWE FOREST NATIONAL PARK, PRIMATE TREKKING & CANOPY WALK

Il Lago Kivu è prossimo al Nyungwe National Park che tutela un’area di foresta pluviale afro-montana popolata da 13 specie di primati oltre che numerosissime specie di uccelli e farfalle.
Intera giornata dedicata ad attività ed escursioni. La mattina escursione guidata nella foresta pluviale alla ricerca dei primati mentre nel pomeriggio, dopo 2 ore circa di escursione, emozionante canopy walk con una straordinaria prospettiva sulla foresta sottostante.
L’escursione nella foresta pluviale è consigliata a chi abbia un minimo di preparazione psicofisica e dotato di equipaggiamento adeguato (scarponcini e abbigliamento da trekking).
Pasti e pernottamento in lodge (Ruzizi Tented Lodge).
Nyungwe Forest National Park
Gestito da African Parks, Nyungwe National Park, dalla superficie di circa 1000 kmq, è l’ultimo tratto di foresta pluviale rimasto in Ruanda e alimenta due dei principali fiumi dell’Africa, il Congo e il Nilo. Molto ricca la biodiversità con oltre 300 specie di uccelli e 75 di mammiferi tra cui 13 di primati. Eccellenti possibilità di trekking con 15 sentieri che attraversano il parco.

8° GIORNO LAKE KIVU - VOLCANOES NATIONAL PARK

Giornata di trasferimento (6/7 ore) verso i Monti Virunga nel nord del paese dove il Volcanoes National Park è stato istituito come uno degli ultimi rifugi dei Gorilla di Montagna.
Lungo il percorso si snoderanno gli scenografici paesaggi della costa del lago. Sosta alla stazione scientifica di Karisoke e visita del museo intitolato alla leggendaria Dian Fossey che consacrò la sua vita ai Gorilla di Montagna.
NB La tomba di Dian Fossey è invece ubicata in una zona remota raggiungibile dopo un tragitto di 30 minuti in auto seguito da 2/3 ore di cammino.
Pranzo a picnic, cena e pernottamento in lodge (Tiloreza Volcanoes Ecolodge)

10° GIORNO VOLCANOES NATIONAL PARK, GORILLA TRACKING

Di buon mattino partenza per il Gorilla tracking che, guidato da un ranger locale di guida inglese e con un massimo di 8 partecipanti, vi impegnerà da una a quattro ore, percorrendo sentieri nel cuore della foresta tra la vegetazione fitta, in funzione del tempo necessario a raggiungere i gruppi di gorilla di montagna abituati alla presenza umana. Una volta localizzati i gorilla e trascorso il tempo massimo assegnato per il contatto ravvicinato (1 ora circa) rientro all’ufficio principale del parco. Nonostante la brevità l’incontro con i Gorilla sarà un’esperienza toccante ed emozionante che lascerà il segno. Resto della giornata a disposizione.
Pasti e pernottamento in lodge.
L’avvistamento dei gorilla, che nella riserva vivono allo stato libero, non è garantito e il trek può risultare faticoso sia per la durata sia il terreno talvolta accidentato e scivoloso - caratteristico della foresta pluviale – e il clima tropicale umido. Età minima: 15 anni compiuti.
Volcanoes National Park
Nelle parole di Dian Fossey “ Nel cuore dell’Africa Centrale, così in alto che è più facile rabbrividire che sudare, ci sono grandi e antichi vulcani di quasi 4500 metri, coperti da una ricca e verde foresta pluviale, I Virunga”. Il parco, posto a poco più di due ore da Kigali al confine con Uganda e Repubblica Democratica del Congo, si sviluppa per 160 kmq intorno a 5 vulcani appartenenti alla catena dei Virunga. Il clima è tipicamente afro-montano con temperature medie che oscillano tra i 10 gradi di notte e i 20 di giorno. Anche se meno piovoso rispetto a Bwindi Impenetrable Forest in Uganda, le precipitazioni sono costanti, in particolare nella stagione delle piogge (Ottobre-Novembre, Aprile-Maggio).
Sulle falde coperte da una fitta foresta pluviale vive una parte consistente degli ultimi 1.000 Gorilla di Montagna. 12 famiglie di gorilla sono state abituate al contatto con l’uomo con un massimo di 8 partecipanti per gruppo per un totale di 96 permessi giornalieri che, in particolare in alta stagione vanno prenotati con largo anticipo. Il costo elevato del permesso per il gorilla tracking (1500 USD per persona)

11° GIORNO VOLCANOES NATIONAL PARK - KIGALI - PARTENZA PER L’ITALIA

Rientro a Kigali in tempo per il volo di rientro in Italia con scalo e cambio di aeromobile. Arrivo previsto per l’indomani, pernottamento a bordo.

12° GIORNO ARRIVO IN ITALIA

QUOTE PER PERSONA IN EURO

Partenze giornaliere
Base due partecipanti
PartenzeCamera Doppia
dal 15/11/21 al 15/12/214.130
dal 15/12/22 al 06/01/224.890
dal 07/01/22 al 28/02/224.350
dal 01/03/22 al 31/05/224.130
dal 01/06/22 al 21/07/224.430
dal 22/07/22 al 31/08/224.890
dal 01/09/22 al 31/10/224.430
Supplemento singola su richiesta

La quota comprende:
• passaggi aerei in classe economica con voli Qatar Airways, Ethiopian Airlines o Turkish Airlines
1) al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente.
A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.
2) per evitare spiacevoli imprevisti preghiamo i cittadini con passaporto straniero di comunicarlo in fase di preventivo, o nel momento stesso della prenotazione, per verificare eventuali visti d’ingresso richiesti.
3) le quote di partecipazione sono calcolate utilizzando una “tariffa aerea speciale” in classe economica. In fase di prenotazione, se non ci fosse disponibilità nella classe speciale, le quotazioni potrebbero subire delle variazioni di prezzo.
• assistenze e trasferimenti come indicati
• autista-guida locale di lingua inglese per tutta la durata del viaggio
• trasporti a bordo di veicoli 4x4 con tettuccio apribile
• tutte le visite ed escursioni specificate nell’itinerario
• ingressi ai parchi
• pensione completa dalla prima colazione del 3° giorno a quella dell’11°, esclusi pasti a Kigali del 5° giorno
• pernottamenti nelle strutture indicate di categoria turistica
• assicurazione medica di emergenza in Ruanda
• assicurazione annullamento, medico, bagaglio e ritardo volo con integrazione Covid

La quota non comprende:
• tasse aeroportuali indicative di 350 euro (il totale delle tasse aeroportuali ed eventuali fuel surcharge soggetti a riconferma in fase di emissione biglietti aerei)
• quota d’iscrizione
• visto d’ingresso per l’Uganda (vedi note)
• permessi per gorilla tracking (1500 USD)
• bevande negli hotel e durante i pasti
• pasti non menzionati
• mance per lo staff
• eventuali facchinaggi
• spese di consegna di eventuali bagagli in ritardo

Il permesso gorilla deve essere tassativamente pagato al momento della conferma del viaggio (1.500 USD pari circa a 1.200 euro) e non sono rimborsabili in caso di
cancellazione

Visualizza Condizioni Generali di Contratto e dettaglio Assicurazioni
Cambi applicati:
1 Euro = 16.00 Rand Sudafricani
1 Euro = 1.11 USD
Rwanda|1
Rwanda
Aggiornamento: 26/11/21 10:44